ILMA

Independent Lubricant Manufacturers Association (ILMA) – Associazione di produttori indipendenti di lubrificante

Quaker Chemical Corporation è un membro dell'Independent Lubricant Manufacturers Association (ILMA). L'ILMA è stata fondata nel 1948 e rappresenta la voce principale dell’industria prima ancora del Congresso, degli organismi normativi federali e degli altri gruppi industriali. Grazie al suo Codice Deontologico in vigore, ILMA promuove l’integrità e la qualità nella produzione e commercializzazione dei lubrificanti.

L'Occupational Safety and Health Administration (OSHA) e l'ILMA hanno instaurato un rapporto collaborativo per favorire dei luoghi di lavoro in America più salubri e sicuri. A febbraio del 2004 l'OSHA e l'ILMA hanno stretto un'Alleanza per fornire ai membri dell'ILMA e ad altri le informazioni, le indicazioni e i modi per accedere ad alcune risorse formative al fine di aiutarli a salvaguardare la salute e la sicurezza dei lavoratori, in particolare a ridurre ed evitare l'esposizione ai pericoli industriali connessi alla lavorazione dei metalli nell'ambiente di produzione. L'OSHA e l'ILMA stanno collaborando per raggiungere gli obiettivi nelle aree relative alla promozione del dialogo a livello nazionale in merito a sicurezza e salute, formazione ed educazione, iniziative e comunicazione sul luogo di lavoro.

Le Alleanze OSHA consentono alle parti interessate di partecipare ad una collaborazione volontaria con l'OSHA per scopi quali la formazione e l'educazione, attività di sensibilizzazione e comunicazione e la promozione di un dialogo a livello nazionale in merito alla sicurezza e alla salute sul luogo di lavoro. 

La "Guida rapida sugli MWF" e la "Guida di valutazione dei rischi cutanei" sono prodotti sviluppati dall'Alleanza.

 

Guida rapida sugli MWF

Questa “Guida rapida sugli MWF” è stata concepita per aiutare le piccole imprese e i loro dipendenti a gestire in modo efficace gli effetti sulla salute, la sicurezza e l'ambiente che possono avere i fluidi per la lavorazione dei metalli.  I fluidi per la lavorazione dei metalli (MWF) vengono usati per ridurre il calore e la frizione delle operazioni di taglio, affilatura e modellazione del metallo.  Gli MWF forniscono anche una protezione contro la corrosione per i pezzi appena lavorati e le macchine utensili.

Questa guida fornisce un breve schema dettagliato su come lavorare in modo sicuro con gli MWF.  Include anche dei link a siti web dove i negozi e le piccole imprese possono ottenere informazioni dettagliate su come utilizzare in modo efficace e sicuro gli MWF.

 

Guida di valutazione dei rischi cutanei

Come parte dell'Alleanza con l'OSHA, l'ILMA si impegna a sviluppare e diffondere informazioni tramite i mezzi di comunicazione della carta stampata ed elettronici, inclusi gli strumenti di assistenza elettronica e i collegamenti dai siti web dell'OSHA e dell'ILMA. L'ILMA inoltre condividerà le informazioni sulle buone pratiche della produzione e distribuzione di lubrificanti, come stabilito congiuntamente dall'OSHA e dall'ILMA, con altri del settore e metterà a conoscenza dei pericoli professionali esistenti tramite il programma di gestione del prodotto LubeCare® promosso dall'ILMA stessa.

Il gruppo Safety, Health & Regulatory Affairs (SHERA) dell'ILMA ritiene che questo programma fornisca ulteriori conoscenze significative oltre alle informazioni già fornite dall'OSHA riguardo alla potenziale irritazione cutanea che si può verificare durante il trattamento dei fluidi per la lavorazione dei metalli.  Come "prodotto" dell'Alleanza, SHERA ha sviluppato una "Guida di valutazione dei rischi cutanei" che può essere utilizzata in casi di dermatite all'interno di un impianto.  Sono stati i membri di SHERA (collettivamente) a sperimentare che ci sono molteplici fattori all'interno dell'ambiente di lavoro che possono causare delle irritazioni cutanee.   Il presente manuale spiega e affronta questi fattori. 

Tuttavia non è stato concepito come manuale di base sulla dermatite per i singoli dipendenti. Piuttosto fornisce un quadro per valutare le operazioni in modo sistemico al fine di scoprire i possibili fattori relativi ai casi di dermatite sperimentati dai dipendenti, specialmente quando non sembra esserci una causa evidente. Può essere utilizzato come approccio proattivo (Gestione del prodotto) per evitare l'irritazione cutanea e per risolvere il problema. Gli argomenti affrontati nel manuale sono: Variabili di lavorazione, Variabili dei fluidi per la rimozione dei metalli (inclusi il tipo di fluido, la concentrazione, gli additivi, i contaminanti), Parametri ambientali e tecnici, Attrezzatura di protezione personale (PPE) e cura della pelle e altre considerazioni relative alle potenziali irritazioni cutanee.